Dal Pescatore, ristorante icona della cucina italiana

Finalmente sono riuscita ad andare al ristorante Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio, al centro del quadrilatero formato dalle città di Mantova, Cremona, Brescia e Parma. Il ristorante è stato aperto nel 1925 da Antonio Santini, che di mestiere faceva il pescatore sul fiume Oglio, ed è tuttora gestito dai discendenti che hanno portato il Pescatore a essere una delle più alte espressioni della cucina italiana. La talentuosa chef Nadia Santini guida la cucina ed è stata la prima donna al mondo ad essere premiata con 3 stelle Michelin.

Quando siamo arrivati al ristorante siamo stati accolti dal proprietario Antonio Santini con un calore e una semplicità che mi hanno subito messa a mio agio e fatta sentire a casa (devo ammettere che inizialmente avevo il timore di sentirmi un po’ intimidita per essere in uno dei posti sacri della ristorazione italiana). Durante l’aperitivo anche Nadia è venuta a darci il benvenuto e dai suoi occhi trasparenti e dalla sua solida stretta di mano ho percepito tutta la passione, la forza e la determinazione di quella che è considerata la migliore chef donna al mondo.

E poi è iniziato lo spettacolo. La grande cucina classica italiana proposta in una versione di eccellenza assoluta, piatto dopo piatto. A mio avviso il punto più emozionante del menu è il tortello con zucca, amaretti, mostarda di anguria bianca e parmigiano reggiano. Sono almeno 20 anni che mangio tortelli di zucca nei miei giri per la pianura padana, ma come questi nessuno mai: semplicemente perfetti nell’esecuzione.

Menu 2015: Couleurs d'Italie

Menu 2015: Couleurs d’Italie © Sg

dal pescatore – il menu

Ecco una carrellata dei meravigliosi piatti che ho assaggiato al Pescatore.

Crema di patate con uovo pochè, bottarga di tonno, caviale e cappero

Crema di patate con uovo pochè, bottarga di tonno, caviale e cappero © Sg

Lumache Petit Gris della pianura, porcini, salsa di erbe aromatiche e aglio dolce

Lumache Petit Gris della pianura, porcini, salsa di erbe aromatiche e aglio dolce © Sg

Tortelli di zucca, grande classico dal Pescatore

Tortelli di zucca, grande classico dal Pescatore © Sg

Coscette di rana gratinata alle erbe fini

Coscette di rana gratinata alle erbe fini © Sg

Petto d'anatra all'aceto balsamico e mostarda di frutta

Petto d’anatra all’aceto balsamico e mostarda di frutta © Sg

Maccheroni d’ananas vanigliati con melograno e frullato di lamponi

Maccheroni d’ananas vanigliati con melograno e frullato di lamponi © Sg

Dessert a base di cioccolato

Dessert a base di cioccolato © Sg

Meringa alle mandorle

Meringa alle mandorle © Sg

Piccola pasticceria

Piccola pasticceria © Sg

Un regalo da farsi almeno una volta nella vita per assaporare la storia di una grande famiglia e di un grandissimo ristorante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *