Cuba ti entra nel cuore

Qualche tempo fa sono stata a Cuba e da allora ogni volta che ricordo quel viaggio sento ondate di dolce malinconia che invadono il mio cuore.

Ripenso al tempo passato sul Malecon a guardare il mare infrangersi contro gli scogli, ripenso alla sofferenza, all’energia e agli sguardi profondi delle persone che ho conosciuto, ripenso alla povertà ma al contempo alla dignità che ho intravisto, ripenso alle decine di ore passate in pullman con i paesaggi che scorrevano come in un film, ripenso alla musica, alla salsa, al profumo della menta nel mojito, alla luce calda del sole, al mare meravigliosamente azzurro, alla vegetazione cosií forte e prorompente.

Cayo Largo, Cuba

Cayo Largo, Cuba © Sg

Me lo dicevano tutti quando sono partita: Cuba ti entra nel cuore. Ed è stato proprio così: sarà per il suo ritmo dolce, sarà per la sua natura così selvaggia e intrigante, sarà per le sue città decadenti, sarà per i dolori e le passioni di cui i cubani ti rendono partecipe, sarà per le loro storie così potenti. Forse si tratta di un insieme di tutte queste cose, non lo so. Ci si deve abbandonare a Cuba, la si deve vivere, ci si deve dedicare a lei e lei sola, farsi sedurre e conquistare.

Ecco una carrellata dei posti in cui ho trascorso tra le ore più incredibili della mia vita: La Havana, Cayo Largo, Santa Clara, Cinfuegos, Trinidad. Inutile dire che consiglio a tutti di andarci il prima possibile!

La Havana, calle

La Havana, calle © Sg

Trinidad, Cuba

Trinidad, Cuba © Sg

Il Malecon, lungomare a La Havana

Il Malecon, lungomare a La Havana © Sg

Pigri pomeriggi cubani

Pigri pomeriggi cubani © Sg

Aspettando che venga sera

Aspettando che venga sera © Sg

Cinfuegos, Cuba

Cinfuegos, Cuba © Sg

La Havana vista dall'alto

La Havana vista dall’alto © Sg

La Havana di notte

La Havana di notte © Sg

Plaza de armas, La Havana

Plaza de armas, La Havana © Sg

La Havana, androne di un palazzo

La Havana, androne di un palazzo © Sg

Santa Clara, Cuba

Santa Clara, Cuba © Sg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *