10 cose imperdibili ad Amsterdam

Abito ad Amsterdam da un anno e sono ancora nella fase dell’innamoramento totale. Ogni giorno scopro qualcosa di nuovo da vedere, da provare, da sentire; è una città grande che offre sempre stimoli nuovi, ma in 20 minuti di bicicletta la si gira praticamente tutta. Qui ci vivono persone provenienti da 178  nazioni diverse ed è un minestrone di culture e sogni diversi. C’è un grande rispetto per tutti e chiunque (chi più, chi meno) può essere chi e cosa gli piace di più.

Tramonto invernale

Tramonto invernale © Sg

Come sempre, l’atmosfera che si respira in una città è facile da descrivere per chi ci vive, ma un po’ meno per chi ci passa solo qualche giorno in vacanza. Spesso gli amici che vivono in Italia e non sono mai venuti ad Amsterdam mi chiedono quali sono le cose che bisogna assolutamente fare quando si viene qui. Ovviamente il tempo non basta mai e ogni giorno si potrebbero fare e vedere decine di cose diverse, ma un weekend lungo può essere ottimale per avere un primo indimenticabile assaggio di Amsterdam.

La luce di Amsterdam

La luce di Amsterdam © Sg

Ecco quindi una piccola lista con 10 consigli per entrare al meglio nello spirito della città!

amsterdam: COSA FARE QUANDO PIOVE

Van Gogh Museum: è uno di quei casi in cui bisogna dire che se tutti ci vanno ci sarà un perchè! Semplicemente imperdibile. Raccomando di acquistare il biglietto in anticipo sul sito in modo tale da saltare la coda.
Foam: spazio espositivo dove si alternano mostre fotografiche di artisti internazionali e mai banali.
Rijksmuseum: la collezione di opere d’arte è molto vasta, per cui consiglio di non andarci mai nello stesso giorno in cui si visita un’altro museo. Merita una visita anche solo per ammirare la bellezza dell’edificio, eletto museo europeo dell’anno 2015.
Stedelijk Museum: museo di arte moderna con splendide esibizioni temporanee.

Mostra su Matisse allo Stedelijk Museum

Mostra su Matisse allo Stedelijk Museum © Sg

AMSTERDAM: COSA FARE PER SENTIRSI ‘LOCAL’

– Noleggiare la bicicletta: non c’è modo migliore non solo per muoversi, ma anche per sentirsi olandese e capire perchè qui tutti suonano in continuazione il campanello ai turisti assonnati che camminano in mezzo alla strada.

Girare in bicicletta

Girare in bicicletta © Sg

Westerpark: parco a nord-ovest della città, dove gli edifici della vecchia centrale del gas sono stati riconvertiti in spazi che ora ospitano eventi e festival.
Brown cafè nello Jordaan: tradizionali pub olandesi, dove si va per bere una birra, giocare a carte, leggere, aspettare che smetta di piovere e conoscere personaggi indimenticabili.
Noord Amsterdam: ci si arriva con un traghetto gratuito dalla stazione centrale. Si tratta di una zona dove un tempo avevano sede molte fabbriche industriali e che ora sta diventando un polo creativo e culturale molto attivo. Merita una visita l’NDSM, un ex cantiere navale che oggi ospita laboratori in cui artisti di qualsiasi provenienza e background creano la loro arte.

Amsterdam Noord vista dalla stazione

Amsterdam Noord vista dalla stazione © Sg

Relax ad Amsterdam Noord

Relax ad Amsterdam Noord © Sg

amsterdam: COSA FARE PER PROVARE QUALCOSA DI DIVERSO

– Fare una grigliata a Vondelpark: principale polmone della città, questo parco è provvisto di aree in cui si può cucinare (basta procurarsi una griglia usa e getta).
– Affittare una barca e fare una gita nella campagna olandese: esperienza deliziosa, a patto che se ne abbia il tempo e che il clima sia clemente!

Campagna olandese

Campagna olandese © Sg

I mulini a vento in campagna

I mulini a vento in campagna © Sg

Have fun and enjoy Amsterdam!

Un pensiero su “10 cose imperdibili ad Amsterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *